Il tagliere per la tua cucina. Materiali di alta qualit? per cuochi esigenti. La robustezza dell'iroko e la bellezza della ceramica vietrese. Forma accattivante e segno pulito crudo e cotto ? un tagliere ma non solo. E' anche un vassoio. La ciotolina si presta alle salsine o al pinzimonio. E' anche semplicemente un oggetto d'arredo. Il tagliere diventa un prosciutto di maiale. Si fa chiamare crudo e cotto. La sua forma artistica ed agile allo stesso tempo lo rende pi? funzionale dei taglieri del passato. Nella sua struttura di legno iroko a doghe poste su 4 strati incrociati sfoggia anche un altro materiale 'la ceramica' un elemento prezioso che lo trasforma anche in un oggetto di arredamento. Puoi scegliere due tipi di legno, uno pi? chiaro e uno pi? scuro e puoi decidere se vuoi l'incollaggio con le doghe orizzontali o verticali. Inoltre selezionando i vari colori disponibili puoi decidere come decorare la ceramica artigianale. Nell'ampio panorama degli artigiani della ceramica ? stata scelta la ceramica Pinto perch? ? una prestigiosa azienda che opera dal 1850 ed utilizza smalti e colori unici. Come legno ? stato scelto l'IROKO perch? ? un tipo di legno particolarmente duro e resistente all'acqua. Proviene dalle foreste dei paesi dell'Africa equatoriale. La scelta di investire su un tagliere di qualit? che fosse rivolto a cuochi raffinati e pensato per ambienti ricercati ? stata ampiamente ripagata dal risultato.

Info Privacy